L’ITALIA DOVREBBE INVESTIRE DI PIÙ SUL CINEMA

L’ITALIA DOVREBBE INVESTIRE DI PIÙ SUL CINEMA
di

L’onorevole Cécile Kyenge racconta al nostro daily MFN l’importanza della settima arte nella sua formazione e come l’“educazione” alle immagini andrebbe introdotta anche nelle scuole


Il Festival del cinema africano d’Asia e America Latina ha inaugurato ieri la sua ventiseiesima edizione. Anche quest’anno si rinnova l’impegno del festival con il premio Il Razzismo è una brutta storia (in collaborazione con la Feltrinelli).

Abbiamo avuto l’occasione di parlare proprio di cinema, razzismo e sensibilizzazione con l’onorevole al Parlamento europeo Cécile Kyenge, co-presidente dell’intergruppo Anti-Racism and Diversity Intergroup (ARDI).

(Continua a leggere)

Articoli recenti

ORA CHE IL CIELO AI BORDI <br>LE HA SCOLPITE

ORA CHE IL CIELO AI BORDI
LE HA SCOLPITE

Borders of Heaven, stasera in Concorso Finestre sul Mondo, è l’opera prima del regista tunisino Fares Naanaa, che attraverso la storia d’amore di due genitori imbastisce un racconto intenso sulle relazioni umane, sul perdersi e (forse) ritrovarsi, nella Tunisia contemporanea

Quanto tempo è necessario a costruire una relazione solida? E quanto basta per stravolgerla? Una volta raggiunte le porte del paradiso è facile cominciare a cadere. Un confine che è come una finestra, si può guardare dall’altra parte, ma solamente per un attimo. 

Continua a leggere
CAN’T STOP WON’T STOP

CAN’T STOP WON’T STOP

Oggi a Designing Futures viene presentato The Revolution Won’t Be Televised, racconto di una rivoluzione combattuta senza fucili ma con rime e musica rap per liberare un paese giovane e arrabbiato, il Senegal 

Febbraio 2012, mancano pochi giorni alle elezioni presidenziali a Dakar, in Senegal, dove Abdoulaye Wade è presidente dal 2000 e non sembra intenzionato a lasciare il suo posto. Di fronte a una situazione politica stagnante e deprimente, in cui si fatica a giungere a una riforma, l’iniziativa viene presa da due giovani rapper: Thiat e Kilifeu.

Continua a leggere
SAPER LEGGERE IL LIBRO <br>DEL MONDO

SAPER LEGGERE IL LIBRO
DEL MONDO

Oggi in concorso Extr'A: Show All This To the World, documentario di Andrea Deaglio su un gruppo di migranti africani al confine Italia-Francia

Sono le prime ore del 15 giugno 2015. Sugli scogli dei Balzi Rossi, a pochi passi dal confine, decine di persone stanno dormendo, avvolte nelle coperte. I fotografi sono già al lavoro: si avvicinano ai corpi distesi, puntano gli obiettivi, scattano. Davanti a loro, solo il mare.

Continua a leggere