LE DEVOTE DI SAN BERILLO NON VANNO IN PARADISO

LE DEVOTE DI SAN BERILLO NON VANNO IN PARADISO
di

Gesù è morto per i peccati degli altri, l'opera prima di Maria Arena è al festival nella sezione Sguardi Incrociati. Abbiamo intervistato la regista alla vigilia della proiezione del film che si terrà domani allo Spazio Oberdan


La camera di Maria Arena si avvicina a San Berillo dall'alto, con una discesa lenta e parallela agli edifici. Lì in quell'intricato dedalo di vie e abitazioni fatiscenti ci sono piccole porte chiuse a chiave, con finestrelle sbarrate e sedie di plastica appena fuori dall'uscio. Siamo nel regno di Franchina, Meri, Marcella, Alessia, Wonder, Santo e Totino, sette prostitute, trans o travestiti, che vivono e lavorano nel quartiere da molti anni.

(Continua a leggere)

Articoli recenti

SULLA FRONTIERA DEL GENDER

SULLA FRONTIERA DEL GENDER

Amori e metamorfosi di Yamira Yariv, nel concorso Nuovi sguardi, traduce in chiave contemporanea alcuni passaggi delle Metamorfosi di Ovidio.  E nei miti del poeta cerca una possibile risposta alle imposizioni dei ruoli e della sessualità

Racconta Yanira Yariv, israeliana cresciuta a Parigi che a Amori e metamorfosi, il suo lungometraggio d'esordio,    comincia a pensarci durante un viaggio in Italia. E non solo perché nel film il riferimento principale sono Le Metamorfosi di Ovidio, e il set è la spiaggia di Sabaudia, quelle dune narrate da Moravia e che compaiono nella Luna bertolucciana.

Continua a leggere
UN TEATRO COME COMUNITÀ

UN TEATRO COME COMUNITÀ

Donatella Massimilla, direttrice artistica del CETEC, sarà presente al festival in occasione della 53° Giornata Internazionale del Teatro e della 2° Giornata Nazionale del Teatro in Carcere con l’evento speciale Viaggio da Dentro e Fuori San Vittore Globe Theatre

«I veri maestri del teatro è più facile trovarli lontano dal palcoscenico. E in genere non hanno alcun interesse per il teatro come macchina che replica convenzioni e che riproduce cliché». Queste parole di Krzysztof Warlikowski rispecchiano bene la missione di Donatella Massimilla e del CETEC, il Centro Europeo di Teatro e Carcere.

Continua a leggere
LA DONNA GORILLA <br>DELLE RAGAZZE DEL PORNO

LA DONNA GORILLA
DELLE RAGAZZE DEL PORNO

Un gruppo eterogeneo di registe che si misura con il cinema XXX. Un progetto di cortometraggio. E nuove strategie di finanziamento. Nel racconto della regista Monica Stambrini

Le Ragazze del Porno stanno per girare il loro secondo corto, Queen Kong di Monica Stambrini. Si inaugura questo pomeriggio Art for Porn, una mostra d'arte e una raccolta fondi alla galleria Le Dictateur di Milano.

Continua a leggere