IO CORRO DA SOLA

IO CORRO DA SOLA
di

Medaglia d’oro ai Giochi del Mediterraneo 2013 e una partecipazione olimpica a Londra 2012. Eleonora Anna Giorgi, icona vivente di una ragazza decisa e di successo


Testa, cuore e muscoli.

Giorgi è una delle campionesse sportive italiane più giovani, determinate e amate dai fan dell’atletica. 

Corre 20 Km al giorno, frequenta il Master Sport, Management, Marketing e Society all’Università di Milano Bicocca, alternando con la stessa dedizione impegno sportivo e studio universitario (ha già ottenuto una Laurea Specialistica in Sport e Management all’Università Bocconi di Milano, ndr).

(Continua a leggere)

Articoli recenti

IL CINEMA DEI RECORD

IL CINEMA DEI RECORD

A poche ore dalla serata conclusiva del festival FICTS, tracciamo un bilancio dell’edizione 2014 insieme al presidente, il Prof. Franco Ascani

Il FICTS è un festival a ingresso libero gratuito, che riesce in pochi giorni e serate a raccontare la bellezza del gesto agonistico e tutta la passione degli atleti nelle discipline individuali e a squadre. Il presidente del festival FICTS (Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs) fa il bilancio dell’edizione 2014 insieme al Daily di Milano Film Network.

Continua a leggere
L’ILLUSIONE È TUTTO NELLA VITA

L’ILLUSIONE È TUTTO NELLA VITA

Carlo Faggi, in arte Mago Fax, ci introduce allo stupore, ai misteri dell’occhio e alla bellezza della sua arte

«Il mago è un professionista della dissimulazione e sul palco deve ingannare perfino se stesso. Racconta quel che non fa, fa quel che non dice e contemporaneamente manipola l'attenzione del pubblico. Ogni trucco è l'insieme di tre azioni in conflitto tra loro.». Un esercizio di concentrazione a cui Carlo Faggi è stato introdotto da Piero Pozzi, ormai quaranta anni fa. Il presentatore del festival FICTS è stato l'allievo del più grande illusionista italiano. 

Continua a leggere
AYRTON PER SEMPRE

AYRTON PER SEMPRE

La trasmissione del ricordo assume forme nuove e inaspettate nella mostra Ayrton Senna Forever. Il campione brasiliano rivive in una collezione unica di tessere telefoniche

Non sapremo mai quanti telefoni squillarono il primo maggio 1994, quando Ayrton Senna morì all'Ospedale Maggiore di Bologna. Né quante schede telefoniche vennero utilizzate. Possiamo però intuire che qualcuna di queste avesse il suo volto stampato sopra.

Continua a leggere
COLPO VINCENTE

COLPO VINCENTE

Usyk di Sergii Dolbilov ci racconta Olexandr, il campione olimpionico ucraino diviso tra i clamori della ribalta e l’instabilità del suo Paese d’origine

Grinta, furore e un sinistro fulminante. 

Olexandr Usyk, classe 1987, dopo essere passato dalla categoria dei pesi medi ai massimi, ha vinto la medaglia d’oro ai Giochi Olimpici di Londra, diventando il terzo ucraino a raggiungere questo traguardo. 

Continua a leggere
ROMA 1960: UN'OLIMPIADE DA OSCAR

ROMA 1960: UN'OLIMPIADE DA OSCAR

Gli epici giochi olimpici del 1960 raccontati in un documentario dell’Istituto LUCE restaurato dal Comitato Internazionale Olimpico

Il 1962 per gli Oscar fu l'anno delle dieci statuette a West Side Story, l’anno delle musiche di Henry Mancini in Colazione da Tiffany e della straordinaria interpretazione di Sophia Loren ne La ciociara.

Continua a leggere