TERRA E LIBERTÀ: MEMORIE DALLA GUERRA SPORCA

TERRA E LIBERTÀ: MEMORIE DALLA GUERRA SPORCA
di

Terra di Avellaneda inaugura oggi la retrospettiva di Filmmaker dedicata a Daniele Incalcaterra. Il documentario del 1993 racconta i desaparecidos argentini e l’impegno delle famiglie nel ricostruire una verità nascosta per quasi vent’anni


La chiamano Guerra Sucia, la guerra sporca: negli anni a cavallo della dittatura militare in Argentina portò alla repressione violenta e illegale delle voci ritenute sovversive dal Governo. Giovani, studenti, padri e madri di famiglia scomparvero a seguito di arresti ingiustificati, portati avanti in modo arbitrario dalla polizia e dall’esercito.

(Continua a leggere)

Articoli recenti

TRACCE DI UN TEMPO SOSPESO

TRACCE DI UN TEMPO SOSPESO

Caltabellotta, paese dove riti e forze antiche coesistono con le necessità del presente, dove la vita passa dalla terra e gli abitanti sono custodi di un’eredità millenaria. Triokala di Leonardo Picarella, oggi in concorso, mette a fuoco un Sud profondo e antico, abitualmente fuori schermo

Nel profondo e antico Sud, in Sicilia un tempo culla di civiltà, si trova Caltabellotta, paese costruito sulle macerie della città Triokala. I suoi abitanti lavorano la terra, raccolgono olive, si propiziano il volere degli dei con riti atavici e sfruttano energie invisibili per curare i mali fisici e spirituali della comunità.

Continua a leggere
LO STRAORDINARIO VIAGGIO <br> DI JOHN CLARE

LO STRAORDINARIO VIAGGIO
DI JOHN CLARE

Il percorso allucinato dall’ospedale psichiatrico fino a casa del poeta inglese ottocentesco viene ricostruito–reimmaginato da Andrew Kötting in By Our Selves, oggi in concorso. Un film eccentrico e disturbante che ha tra i protagonisti l’ottimo Toby Jones nei panni dello scrittore dimenticato

Strano e a tratti disturbante. Questo è By Our Selves, l’ultimo lavoro di Andrew Kötting (Ivul, Swandown). Ripercorre il viaggio del poeta John Clare dalla Foresta di Epping fino al Northamptonshire. 

Continua a leggere
PROSPETTIVE D'AUTORE

PROSPETTIVE D'AUTORE

La sezione Prospettive, che rintraccia i lavori dei più promettenti e originali filmmaker italiani,  inaugura stasera con tre prime assolute. A seguire (MONO, ore 23.30) la festa a ingresso gratuito per gli abbonati Filmmaker

I.D. di Rita Casdia, Super Papa di Francesco Ferri e Letter from an Imaginary Man di Matilde De Feo. Questi i tre titoli proiettati oggi in prima assoluta allo Spazio Oberdan. Tre film che approfondiscono i sentimenti, i rapporti personali e si inseriscono efficacemente in un festival di ricerca come Filmmaker.

Continua a leggere
MILLE E UNA ODISSEA

MILLE E UNA ODISSEA

Arabian Nights, forse il miglior film visto a Cannes 2015, apre Filmmaker: stasera vedremo la seconda parte di una trilogia che MFN distribuirà prossimamente nelle sale. Gomes unisce realtà e messa in scena, fiction e documentario, per mettere a fuoco la crisi portoghese

«Le storie, i personaggi e i luoghi che Sheherazade ci racconta hanno acquisito una forma-finzione a partire dai fatti accaduti in Portogallo tra agosto 2013 e luglio 2014…»  recita un cartello nell’opera fiume di Miguel Gomes, Arabian NightsAs Mil e Uma Noites, di cui stasera vedremo la seconda parte, domani sera l’ultima e infine MFN distribuirà nelle sale.

Continua a leggere