VERITÀ DAL SOTTOSUOLO

VERITÀ DAL SOTTOSUOLO
di

La cantina è un luogo del tempo libero e della sfera privata, ma per molti è anche un santuario e un nascondiglio. Ulrich Seidl torna al film documentario e con Im Keller esplora desideri e segreti dell'animo umano


Ciò che è socialmente accettabile è spesso messo ben in vista al contrario di tutto quello che devia dalla norma. Il privato e l'inconscio restano inconfessati, chiusi sotto chiave in una parte recondita del nostro essere. I corpi e le case diventano così meri luoghi di rappresentanza, pronti a soddisfare le aspettative altrui. Ma ci sono pulsioni ed esigenze che non possiamo sopprimere perché fanno parte di noi. Im Keller (In the Basement) è un viaggio nei tanti rifugi in cui trova spazio questa dimensione dell'animo.

(Continua a leggere)

Articoli recenti

SERVIREBBE UN FILMMAKER <br>CHE DURI TUTTO L'ANNO

SERVIREBBE UN FILMMAKER
CHE DURI TUTTO L'ANNO

Per Martina Parenti e Massimo D'Anolfi, quella di giurato è una condizione privilegiata. Troppo poche sono le possibilità offerte dal mercato di vedere buoni film. E gli spazi dedicati restano una chimera

Coppia nel lavoro e nella vita. Con i loro documentari - Grandi speranzeIl castelloMateria oscura - hanno vinto svariati premi nei festival di mezzo mondo: Locarno, Torino, Hot Docs di Toronto, Festival dei Popoli di Firenze, Seul, Los Angeles e Filmmaker.

Continua a leggere
STORIE DI UN MARE PERDUTO

STORIE DI UN MARE PERDUTO

Dalle coste del Mar Ligure si salpa a bordo della casa-nave G. Bettolo, ancorata alla baia di Camogli. Racconti di viaggio dalle voci di anziani marinai in pensione, il documentario italiano premiato dal Torino Film Festival

Il pranzo e la cena; la visita e il riposo; il mare e la casa. Trascorre lentamente e ovattata la quotidianità nella casa di riposo G. Bellotto, storica istituzione della marina mercantile italiana, a picco sulla spiaggia di Camogli.

Continua a leggere
RACCONTO A DUE VOCI

RACCONTO A DUE VOCI

Un film scandito dalle stagioni, un’opportunità di catturare il presente e decomprimere il tempo. Lucia Small svela l’importanza dell’incontro con Ed Pincus. E di quest’ultimo film girato insieme

Nel giro di poche settimane, la regista Lucia Small si trova di fronte alla perdita di due persone care. La scomparsa improvvisa e prematura delle due amiche non ha lasciato il tempo di dirsi addio.

Continua a leggere
DOPO IL CINEMA, LA FESTA

DOPO IL CINEMA, LA FESTA

Jauja ha inaugurato il festival, Mono Bar il post-festival. Dal Rainbow Cafe al Cox, la mappa dei party e dei dj-set

I festivalieri non si lasciano intimorire da due gocce di pioggia. Jauja di Lisandro Alonso, il film di apertura, ha totalizzato ieri sera il tutto esaurito. La sala 300 del cinema Arcobaleno ha contenuto a fatica gli spettatori: una partenza col botto.

Continua a leggere