L’AMORE NON HA COLPA

L’AMORE NON HA COLPA
di

Intervista a Chloé Barreau, autrice di La faute à mon père, una scandalosa passione che diventa lezione di vita e romanzo autobiografico 


«Sono cresciuta con la convinzione che soltanto un’avventura d’amore può cambiare la vita in destino». Così dice Chloé Barreau nel suo documentario autobiografico La faute à mon père  (La colpa di mio padre), la storia dell’amore proibito dei suoi genitori: Jean-Claude, prete bello e di successo, e l’infermiera Segolène, che nel 1971 decidono di sposarsi suscitando un grande scandalo. La regista, che sarà presente domenica alla proiezione del film, risponde alle mie domande al telefono da Roma, dove vive da molti anni.

(Continua a leggere)

Articoli recenti

PATTY PRAVO, IO VIVEVO

PATTY PRAVO, IO VIVEVO

Cinema e trasgressioni nelle parole di Patty Pravo, smagliante protagonista dell'affollata conferenza stampa di Xenia di Panos H. Koutras

Eccola arrivare in sala, avvolta in un completo nero luccicante: Patty Pravo, icona intramontabile che ha fatto sognare intere generazioni con la sua voce carica di erotismo, racconta la sua esperienza sul set di Xenia (che in Italia verrà distribuito dal 28 agosto con il titolo Pazza idea) dove interpreta un breve cameo.

Continua a leggere
LE RAGAZZE DEL PORNO <br> GRAPHÍA LIQUIDA DEL CORPO

LE RAGAZZE DEL PORNO
GRAPHÍA LIQUIDA DEL CORPO

Si sono incontrate due anni fa, sono un gruppo di scrittrici e filmmaker, vogliono parlare di sessualità in modo non convenzionale. Titta Raccagni, una delle registe, ci racconta il progetto e le difficoltà incontrate per realizzarlo. «L’Italia è un ingranaggio inceppato ma qualcosa può cambiare»

Le Ragazze del Porno è un gruppo di donne che da due anni si interroga sulla sessualità e nello specifico sull’immagine femminile trasmessa dalla pornografia. L’idea di una riflessione sul tema nasce dall’esigenza di dare voce alla sessualità della donna, in un ambiente iconico, quello del porno, che reifica e strumentalizza la femminilità.

Continua a leggere
BIG BUBBLE

BIG BUBBLE

Un musical effervescente ispirato ai suoi ricordi d'infanzia: Cupcake di Eytan Fox porta al festival l'arcobaleno Pride di Tel Aviv

«Sono diventato un regista serio senza accorgermene, ma il cinema non è solo impegno e denuncia. Cupcake è il mio lato pop, perché alla vita serve anche un po' di zucchero». Eytan Fox, autore israeliano di Yossi e Jagger (2002), cambia registro e ci racconta una favola a lieto fine.

Continua a leggere
WHO’S AFRAID OF VAGINA WOLF? <br> di Anna Margarita Albelo

WHO’S AFRAID OF VAGINA WOLF?
di Anna Margarita Albelo

con Anna Margarita Albelo, Guinevere Turner, Janina Gavankar, Carrie Preston, 2013, 83’, USA

CONCORSO, Domenica 22, ore 20.30, Scatola Magica
Replica Lunedì 23, ore 21.00, Eurolab

 

Anna è una regista 40enne, lesbica frustrata e in cerca d’amore. Ospite di un’amica in un fatiscente garage di Los Angeles, tenta di sbarcare il lunario scrivendo sceneggiature ma i buoni propositi vengono accantonati dagli scherzetti del destino. 

Continua a leggere
LA PAROLA AI GIURATI <br> ANDREA INZERILLO

LA PAROLA AI GIURATI
ANDREA INZERILLO

Scrittore siciliano, direttore a Palermo del Sicilia Queer Filmfest, è nella giuria del Concorso documentari.

Continua a leggere