MILANO FILM NETWORK
Un festival lungo un anno

Il Milano Film Network (MFN) è la rete che unisce l'esperienza e le risorse dei sette festival di cinema milanesi per offrire una proposta culturale lungo tutto l'anno e una serie di servizi per chi si occupa di cinema e audiovisivo a Milano e in Italia.


Realizzato grazie al sostegno della Fondazione Cariplo, il Milano Film Network nasce come progetto organizzato da sette festival di cinema della città di Milano – Festival del Cinema Africano d'Asia e America Latina, Festival MIX Milano, Filmmaker, Invideo, Milano Film Festival, Sguardi Altrove Film Festival, Sport Movies & Tv Fest – in un’ottica di confronto e di condivisione di esperienze organizzative, produttive e di sperimentazione, raccogliendo le esigenze delle singole realtà e ponendosi come referente autorevole per tutto il settore cinematografico e audiovisivo sul territorio.


Il Milano Film Network si propone come progetto inclusivo non solo degli operatori del settore, ma anche di istituzioni e attori socio-economici, a riconoscimento della valenza del cinema in quanto forma d’arte ma anche settore produttivo che genera ricadute positive su un ampio tessuto urbano.


Due gli obiettivi specifici del MFN:

- nel breve periodo, creare un sistema cinema all’interno della città di Milano, ossia un modello stabile di collaborazione attraverso una rete inter-organizzativa - in primis fra i festival di cinema - che consenta uno scambio innovativo di conoscenza, risorse strumentali, servizi e opportunità;

- nel lungo periodo, fare di Milano un polo fondamentale per l'attività cinematografica e audiovisiva nel panorama nazionale e internazionale, valorizzando le sue risorse attraverso una rete aperta alla partecipazione di molteplici soggetti.


Per raggiungere tali obiettivi, il MFN opera su due differenti fronti:

- offre SERVIZI legati alla produzione dell’evento, a sostegno della rete e a disposizione del territorio: dalla gestione dell’ospitalità culturale alla cura dei sistemi di sottotitolaggio, dall’adeguamento tecnologico per le proiezioni ai servizi di gestione degli spazi, fino all’organizzazione di un servizio di volontariato tipico delle manifestazioni culturali ad alta partecipazione.

- organizza e promuove un calendario di ATTIVITA’ di programmazione permanente, in collaborazione anche con altri soggetti che si occupano di cinema e audiovisivo, quali la creazione di un archivio comune basato sulla digitalizzazione delle opere presenti negli archivi dei singoli festival, la distribuzione dei film provenienti dai festival in un nuovo circuito di diffusione e promozione, l’organizzazione di workshop e specifici percorsi formativi, l’impulso a iniziative di produzione di progetti audiovisivi.

×

CONTATTI

×

CON IL CONTRIBUTO DI

Cariplo

CON IL PATROCINIO DI

Comune di Milano

PARTNER ISTITUZIONALI

Lombardia spettacolo Civica scuola di cinema ×

Iscriviti alla newsletter

Ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs 196/03, di seguito Codice Privacy) ti informiamo in merito al trattamento dei tuoi dati personali che potrà essere effettuato da Milano Film Network con riferimento alla registrazione al sito www.milanofilmnetwork.it nonché alla tua richiesta di ricevere la Newsletter di Milano Film Network, che fornisce informazioni e notizie sull’attività dell’organizzazione. Il trattamento avverrà in modo lecito e secondo correttezza, nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali dell’interessato.
accetto

×

Designing Africa 3.0 | How Do You Like Me Know?

04 Maggio 2016

Inaugurazione: Martedì 10 maggio 2016 dalle h.12.30

Orari: Lun/Dom, dalle h. 10:00 alle h. 20:00. Ingresso gratuito

Gli artisti selezionati:

François Beaurain (Francia)
François Beaurain è un artista francese multimediale che vive e lavora a Rabat, Marocco. François è un autodidatta e la sua arte include collage, scultura, disegno e fotografia. François ha conseguito un master in Fisica e un PhD in Biologia. Al momento lavora come ricercatore ed espero in cambiamenti climatici, in parallelo coltiva le sue attività artistiche.

Bruno Morais (Brasile)
Bruno Morais è un fotografo di origine brasiliana fondatore del Colectivo Pandilla a Rio de Janeiro e membro dell'agenzia “Imagens do Povo”. Bruno si è laureato in educazione fisica all'Università Statale di Rio de Janeiro ed ha studiato per diventare insegnante di fotografia alla “Escola de fotógrafos Populares” sempre a Rio de Janeiro. Al di la del suo lavoro personale come fotografo documentarista, Bruno Morais è anche molto attivo nel trasmettere la fotografia come mezzo pedagogico per cambiare la situazione in alcune comunità brasiliane.

Kadara Enyeasi (Nigeria)
Kadara Enyeasi è un fotografo di Lagos in Nigeria. Si è laureato in architettura all’Università di Lagos, e i suoi lavori sono permeati dallo studio delle forme, degli spazi e della prospettiva. Il suo scopo è quello di lasciare parlare le immagini in modo che il visitatore possa sentirsi libero di dare la sua personale interpretazione. La sua prima serie fotografica “Photographs” è stata esposta alla Whitespace Creative Agency (AWCA) di Lagos.

Mehdi Sefrioui (Marocco)
Mehdi Sefrioui è un fotografo marocchino che lavora a Parigi. Ha cominciato la sua carriera fotografica come street photographer dove documentava i suoi numerosi viaggi e le persone che incontrava. Se la street photography ha permesso a Mehdi di catturare momenti effimeri, attraverso la fotografia di moda Mehdi riesce a esprimere tutta la sua creatività. Per il fotografo la fotografia di moda va al di la dell'immagine perfetta, ma deve riflette la sua visione personale. È proprio questa attitudine che ha permesso a Mehdi di entrare nel team della rivista “Noir” come direttore creativo.

Archivio news