MILANO FILM NETWORK
Un festival lungo un anno

Il Milano Film Network (MFN) è la rete che unisce l'esperienza e le risorse dei sette festival di cinema milanesi per offrire una proposta culturale lungo tutto l'anno e una serie di servizi per chi si occupa di cinema e audiovisivo a Milano e in Italia.


Realizzato grazie al sostegno della Fondazione Cariplo, il Milano Film Network nasce come progetto organizzato da sette festival di cinema della città di Milano – Festival del Cinema Africano d'Asia e America Latina, Festival MIX Milano, Filmmaker, Invideo, Milano Film Festival, Sguardi Altrove Film Festival, Sport Movies & Tv Fest – in un’ottica di confronto e di condivisione di esperienze organizzative, produttive e di sperimentazione, raccogliendo le esigenze delle singole realtà e ponendosi come referente autorevole per tutto il settore cinematografico e audiovisivo sul territorio.


Il Milano Film Network si propone come progetto inclusivo non solo degli operatori del settore, ma anche di istituzioni e attori socio-economici, a riconoscimento della valenza del cinema in quanto forma d’arte ma anche settore produttivo che genera ricadute positive su un ampio tessuto urbano.


Due gli obiettivi specifici del MFN:

- nel breve periodo, creare un sistema cinema all’interno della città di Milano, ossia un modello stabile di collaborazione attraverso una rete inter-organizzativa - in primis fra i festival di cinema - che consenta uno scambio innovativo di conoscenza, risorse strumentali, servizi e opportunità;

- nel lungo periodo, fare di Milano un polo fondamentale per l'attività cinematografica e audiovisiva nel panorama nazionale e internazionale, valorizzando le sue risorse attraverso una rete aperta alla partecipazione di molteplici soggetti.


Per raggiungere tali obiettivi, il MFN opera su due differenti fronti:

- offre SERVIZI legati alla produzione dell’evento, a sostegno della rete e a disposizione del territorio: dalla gestione dell’ospitalità culturale alla cura dei sistemi di sottotitolaggio, dall’adeguamento tecnologico per le proiezioni ai servizi di gestione degli spazi, fino all’organizzazione di un servizio di volontariato tipico delle manifestazioni culturali ad alta partecipazione.

- organizza e promuove un calendario di ATTIVITA’ di programmazione permanente, in collaborazione anche con altri soggetti che si occupano di cinema e audiovisivo, quali la creazione di un archivio comune basato sulla digitalizzazione delle opere presenti negli archivi dei singoli festival, la distribuzione dei film provenienti dai festival in un nuovo circuito di diffusione e promozione, l’organizzazione di workshop e specifici percorsi formativi, l’impulso a iniziative di produzione di progetti audiovisivi.

×

CONTATTI

×

CON IL CONTRIBUTO DI

Cariplo

CON IL PATROCINIO DI

Comune di Milano

PARTNER ISTITUZIONALI

Lombardia spettacolo Civica scuola di cinema ×

Iscriviti alla newsletter

Ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs 196/03, di seguito Codice Privacy) ti informiamo in merito al trattamento dei tuoi dati personali che potrà essere effettuato da Milano Film Network con riferimento alla registrazione al sito www.milanofilmnetwork.it nonché alla tua richiesta di ricevere la Newsletter di Milano Film Network, che fornisce informazioni e notizie sull’attività dell’organizzazione. Il trattamento avverrà in modo lecito e secondo correttezza, nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali dell’interessato.
accetto

×
Chiusi i Milano Industry Days 2018: ecco tutti i vincitori

Chiusi i Milano Industry Days 2018: ecco tutti i vincitori
23/11/2018

Per il quarto anno consecutivo, Milano Film Network (MFN) ha rinnovato le sue giornate professionali rivolte al mondo del cinema italiano indipendente. Due giorni di presentazioni di progetti e di copie lavoro di film in lavorazione e networking professionali in cui sono stati presentati i finalisti dei progetti di film  in sviluppodel workshop In Progress MFN e del fondo di sostengo ai film in post produzione di L’Atelier MFN. Alle giornate, il cui ingresso era riservato solo ai professionisti accreditati, hanno partecipato circa 150 accreditati da tutta Italia, tra registi, produttori, distributori, buyer, commissioning editor, direttori e programmatori di festival italiani e internazionali.

Gli 11 registi finalisti di In Progress  hanno presentato mercoledì 21, nella prima giornata dei MID i loro progetti di film ai professionisti del settore accreditati ai MID, in particolare produttori italiani particolarmente sensibili allo scouting di nuovi talenti.

Giovedì 22, durante una intensa giornata di lavoro, registi e produttori dei 7 film selezionati per L'Atelier MFN hanno presentato un estratto di 20 minuti dei loro nuovi film e, alla fine delle proiezioni, sono stati organizzati incontri one-to-one e un networking cocktail con distributori, commissioning editor e direttori e programmatori di festival presenti.

I vincitori delle borse di sviluppo e dei premi di post-produzione qui.

Milano Industry Days - MID by MFN sono realizzati con il contributo di Regione Lombardia, il sostegno di MIBAC - Direzione  Generale Cinema e di Fondazione Cariplo, in collaborazione con Comune di Milano, Lombardia Film Commission e Filmmaker Festival.

In Progress MFN 2018: i vincitori

In Progress MFN 2018: i vincitori
23/11/2018

La giuria di In Progress MFN 2018, composta da Alessandro Borrelli (La Sarraz Pictures), Ilaria Gomarasca (Pyramide International e Journées professionnelles de Rome à Paris), Federico Pedroni (RAI Cinema, Torino FF), e dai i registi Michelangelo Frammartino e Carlo Hintermann, mentor del workshop 2018, ha assegnato nella prima giornata dei MID by MFN le seguenti borse di sviluppo:

5000 € offerti da MFN a Léa Delbes, Federico Frefel, Michele Silva, Blocconove

4000 € offerti da MFN a Alessandro Focareta, Il padre del deserto

2000 € offerti da Filmmaker al progetto più innovativo a Riccardo Caruso, Elisabetta Falanga, Roberto Tenace, La metamorfosi della monarca

2000 € dall’Associazione Culturale MIX Milano al progetto che meglio interroga il tema dell’identità di genere a Margherita Panizon, La nuvola

I giovani autori/registi hanno seguito il workshop In Progress del Milano Film Network dal mese di maggio e sono stati accompagnati nello sviluppo del loro progetto e nella preparazione dei dossier di presentazione per questa giornata professionale. Alle presentazioni sono seguiti gli incontri one-to-one e un networking cocktail per facilitare il dialogo con i potenziali produttori, e la premiazione.

Tutte le case histories di successo dei progetti sviluppati nelle passate edizioni di In Progress: premi, co-produzioni e selezioni ai festival.

Per ulteriori informazioni e per la pubblicazione del nuovo bando (previsto per marzo 2019):

workshop@milanofilmnetwork.it

L'ATELIER MFN 2018: i vincitori

L'ATELIER MFN 2018: i vincitori
23/11/2018

Si è conclusa la quarta edizione di L’Atelier MFN, con cui MFN intende dare un aiuto concreto ai film in lavorazione oltre che un'opportunità di networking ai registi e produttori delle copie lavoro selezionate, con lo scopo di facilitarne  l'accesso al mercato e al circuito dei festival internazionali.

La Giuria, composta dai partner di L’ATELIER MFN e presieduta da Giona Nazzaro, Delegato Generale della Settimana della Critica della Mostra del Cinema di Venezia, ha assegnato i seguenti premi:

. il premio di 5.000 euro, offerto da Lombardia Film Commission e il tutoring di montaggio offerto da Carlotta Cristiani e Valentina Andreoli in collaborazione con MFN a L'apprendistato, di Davide Maldi, produzione Invisibile Film.

. 1 color grading, offerto da Proxima Milano a: Non è Sogno (la Vita), di Giovanni Cioni, produzione Archfilm.

. 1 color grading, offerto da Start MFN in collaborazione con MFN e 1 master DCP sottotitolato “on screen”, offerto da MFN in collaborazione con Start, a Tony Driver, di Ascanio Petrini, produzione Dugong.

. 1 sound design e mixing offerto da Massimo Mariani in collaborazione con MFN a One More Jump, di Emanuele Gerosa, produzione GraffitiDoc.

Il film vincitore sarà inoltre invitato a partecipare a When East Meets West in occasione del Trieste Film Festival 2019, nella sezione dedicata a lungometraggi italiani in post-produzione This Is IT, grazie alla partnership attivata a partire dal 2017.

FILMMAKER 2018: a Milano dal 16 al 24 novembre

FILMMAKER 2018: a Milano dal 16 al 24 novembre
09/11/2018

Al via venerdì 16 novembre l'edizione 2018 di FILMMAKER FESTIVAL: al centro della manifestazione, come sempre, il cinema documentario e – più in generale – “di ricerca”: un’identità netta e riconoscibile che da quasi quarant’anni fa di Filmmaker un punto di riferimento certo per chi vuole scoprire e sostenere nuovi autori, nuove forme cinematografiche, nuove relazioni con il pubblico. 

Sette le sezioni in cui si articola il programma di quest’anno: Concorso InternazionaleConcorso ProspettiveFuori concorsoCarta Bianca a Luca GuadagninoFuori formatoFilmmaker ModernsFILMMAKER OFFper un totale di 82 titoli, di cui 16 in anteprima assoluta e 11 in anteprima italiana.

L’apertura del festival, venerdì 16 novembre, è affidata a Monrovia, Indiana, il nuovo film di uno dei maggiori cineasti contemporanei, Frederick Wiseman, già vincitore dell’edizione 2015 di Filmmaker, mentre, rinnovando la tradizione di affidare la chiusura, sabato 24 novembre, al film di un autore italiano, il festival sceglie quest’anno Chaco di Daniele Incalcaterra e Fausta Quattrini.

Tutti i film sezione per sezione sono ora online.
Info, biglietti e abbonamenti qui.

XXXVI edizione Sport Movies & Tv: ecco tutti i premiati

XXXVI edizione Sport Movies & Tv: ecco tutti i premiati
14/11/2018

L’Auditorium Testori del Palazzo Lombardia ha ospitato la “Cerimonia di Premiazione” di “SPORT MOVIES & TV 2018 – 36th Milano International FICTS Fest” - Finale Mondiale dei 16 Festival (nei 5 Continenti) del Campionato del Cinema, della Televisione, della Cultura e della Comunicazione sportiva.  Prestigiosi ospiti del mondo sportivo, cinematografico e televisivo sono intervenuti alla serata conclusiva di “SPORT MOVIES & TV 2018”. Sono stati insigniti della “Excellence Guirlande d’Honneur”, considerata l’“Oscar della TV e del Cinema sportivo”: l’On. Giancarlo Giorgetti Mikhail Kusnirovich imprenditore di spicco nel panorama internazionale. Lino Banfi è stato insignito della “FICTS Guirlande d’Honneur”, mentre la Direttrice del Teatro Nazionale di Nizza Irina Brook (figlia del drammaturgo Peter Brook) ha ricevuto il “FICTS Diamond”.

Il Premio “Opera Prima – Enrica Speroni” è stato assegnato al film “250 Steps” (PGM Network/Sportnetwork – Serbia), dedicato alla nazionale giovanile jugoslava che ha vinto il titolo di Campione del mondo di basket guidata dal leggendario allenatore Svetislav Pesic a Bormio nel 1987. Il Premio Candido Cannavò per lo Spirito Olimpico, dedicato allo “storico” Direttore della “Gazzetta dello Sport” è stato assegnato alla produzione One Shot” (Olympic Information Services, IOC – Svizzera) esplora il ruolo fondamentale del fotografo sportivo per catturare ai Giochi Olimpici di Rio 2016 il momento iconico di uno sportivo. 

Tutti i premi consultabili qui.

MID - SPECIAL EDITION:                    15/16.09 a BASE Milano e 18.09 al Cinema Beltrade

MID - SPECIAL EDITION: 15/16.09 a BASE Milano e 18.09 al Cinema Beltrade
10/09/2018

In occasione della Milano MovieWeek 2018, il Milano Film Network organizza una Special Edition dei Milano Industry Days a settembre, che si apre con due giornate dedicate a VR e serialità d’autore, con il sostegno di Fondazione Cariplo e in collaborazione con Milano Film Festival e BASE Milano, due realtà da anni impegnate nell’indagine e nella promozione delle nuove forme espressive del cinema e dell’audiovisivo rese possibili dallo sviluppo delle nuove tecnologie.

Le giornate professionali, in programma sabato 15 e domenica 16 settembre a BASE Milano, si propongono come piattaforma formativa e informativa con l’intento di favorire il dialogo tra giovani autori italiani di cinema e professionisti dei media digitali e sono aperte a professionisti, studiosi, studenti e a tutto il pubblico di appassionati della MovieWeek.

Completa il programma una serata di proiezioni al Cinema Beltrade, martedì 18 settembre, in cui sono presentati due film sostenuti da MFN rispettivamente con il workshop di sviluppo In Progress e con il bando dell’Atelier a sostegno di lungometraggi in post-produzione: Diorama, di Demetrio Giacomelli, in prima milanese dopo la selezione in concorso all’ultimo Torino Film Festival, e My Home, in Libya, di Martina Melilli, appena presentato in prima mondiale al Festival di Locarno e selezionato fuori concorso a Visioni dal Mondo, dove avrà la prima italiana venerdì 14 settembre (ore 21) al Teatro dell’Arte della Triennale.

Programma dettagliato degli appuntamenti - tutti a ingresso libero - disponibile qui.











Sguardi Altrove Film Festival

Sguardi Altrove Film Festival nasce a Milano nel 1992 ed è l'unico festival italiano competitivo dedicato alla ricerca e alla promozione di opere internazionali a regia femminile. Intersecando i temi legati alla Storia e alla cronaca internazionale, Sguardi Altrove Film Festival ha inoltre come obiettivo la sensibilizzazione del grande pubblico ai temi della condizione della donna, la promozione del dialogo interculturale e il confronto critico attraverso i linguaggi del cinema e dell’arte contemporanea.

Suddiviso in due macrosezioni, Il Cinema e Tasselli d’Arte - Oltre il Cinema (collettiva presso La Triennale di Milano, attraverso i linguaggi espressivi tout court), il festival nella parte dedicata esclusivamente al Cinema si articola in nove sezioni, di cui tre competitive esclusivamente a regia femminile (tutte le altre anche a regia maschile) e presenta annualmente, oltre ai workshop e agli incontri con i registi in sala, circa 100 titoli tra lungometraggi, cortometraggi, documentari (italiani e stranieri), tra cui una retrospettiva d’autore, una sezione dedicata ai diritti umani e ai set di guerra e una dedicata ai mestieri del cinema, a consolidamento della trasversalità del pubblico . 

Alle proiezioni in sala si affiancano numerosi appuntamenti di letteratura, musica, teatro e una ricca selezione di opere di artisti di provenienza internazionale (pittura, fotografia, installazioni) che amplia la riflessione sull’area geografica tematica dell’anno, già approfondita dal cinema e dal documentario. Nel corso degli anni, Sguardi Altrove Film Festival è diventato, per l’affluenza eterogenea di pubblico, per l’attenzione dei media e della critica, un evento di grande rilevanza nazionale.

Giunto alla 20esima edizione, si svolge tradizionalmente nel mese di marzo e si divide in quattro location tra i locali dello Spazio Oberdan, della Triennale di Milano e della Fabbrica del Vapore.

http://www.sguardialtrovefilmfestival.it

×

Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina

Il Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina, nato nel 1991, è un appuntamento ormai storico per gli appassionati di cinema, l’unico festival in Italia - e uno dei tre in Europa – interamente dedicato alle cinematografie e culture di Africa, Asia e America Latina.

La programmazione presenta un’accurata selezione delle ultime produzioni cinematografiche (fiction e documentari) in otto sezioni di cui cinque concorsi con un montepremi di 45.000 euro.

Un’attenzione particolare nella scelta dei film è rivolta a giovani registi, alle nuove tendenze e ai nuovi linguaggi provenienti dai tre continenti. Una delle sezioni in concorso è dedicata ai film di registi italiani a confronto con le altre culture.

Le sezioni parallele (retrospettive, tematiche e omaggi) in questi ultimi anni hanno dato particolare rilievo al Mondo arabo, alla Cina e al genere della commedia d’autore.

Il Festival si svolge nell’arco di una settimana in cinque sale cinematografiche e allestisce presso il Casello Ovest di Porta Venezia, cuore della città, un Festival Center, luogo d’incontro per ospiti e pubblico, location temporanea per mostre, installazioni ed eventi extra-cinematografici.

Il Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina non è solo un evento cinematografico ma è una realtà impegnata tutto l’anno nelle scuole e università con progetti interculturali di Media Education e nella promozione, informazione e distribuzione del cinema dei tre continenti. Nel corso di più di vent’anni d’attività, il COE “Comunicazione e Media” – l’associazione che organizza il Festival – ha diffuso in Italia circa 200 titoli.

Il blog del Festival - ww.cinemafricasiamerica.com - è l’unico blog italiano d’informazione sulle novità cinematografiche e culturali di Africa, Asia e America Latina.

www.festivalcinemaafricano.org

×

Festival MIX Milano

Il Festival MIX Milano è una miscela di qualità, dove ai film si mescolano le pagine dei libri, le parole del teatro, le voci degli incontri e i suoni dell’elettronica. Dove intorno ai temi dell’identità si raccoglie il meglio delle visioni in circolazione. Il Festival MIX Milano è un’occasione speciale per vedere film di produzione indipendente internazionale e anteprime italiane, pellicole all’avanguardia, poliglotte e innovative. Raccontando il passato, esplorando il presente, immaginando il futuro. Festival MIX Milano è l’evento tematico di cinema e cultura queer più frequentato in Italia.

Sei giorni, cento film lunghi e corti, tre giurie, venti dj set, dieci feste, una queen of comedy e una queen of music, scrittrici e scrittori, uno spettacolo teatrale, innumerevoli ospiti. Oltre trentamila spettatori. 
Il Festival MIX Milano consolida la vocazione multidisciplinare sperimentata negli ultimi anni e mantiene la centralità del cinema, affiancato da orizzonti di musica, letteratura, incontri e teatro con gli appuntamenti di MusicOnTheSteps, AltromarteMIX, Uncut, MIXConcerto, MIXParties.

www.festivalmixmilano.com

×

MILANO FILM FESTIVAL

Il cinema che cerchiamo è di ricerca sia per linguaggio che per contenuti: nuove direzioni e promozione dei talenti in ambito italiano e internazionale, insieme alla riscoperta e alla rilettura di grandi autori della storia del cinema. E' raccolto in mesi di ricerche, viaggi, visioni e discussioni: film in ogni lingua e formato, di ogni genere e durata, da ogni paese del mondo.

Il cinema che promuoviamo è aperto a tutti e raccoglie migliaia di persone in tutto il mondo: un dialogo continuo tra il gruppo di lavoro, studenti, registi, festival, case di produzione e distribuzione internazionali, scuole di cinema. E' una proposta culturale di qualità, un festival democratico e aperto, piattaforma d'informazione e approfondimento sul presente, laboratorio per i giovani, piazza internazionale.

Il cinema che presentiamo attiva gli spazi pubblici cittadini e raccoglie davanti agli schermi oltre 100.000 persone da tutto il mondo, in due settimane a settembre a Milano: le sale diventano spazi di scambio e socializzazione. Piazze, teatri, auditorium, strade, vicoli, corridoi, parcheggi, periferie, parchi, musei, gallerie sono affollati di persone di tutte le età, giorno e notte. Gli spazi pubblici della città sempre aperti, ospitali, illuminati e vissuti.

Milano Film Festival è una produzione esterni - www.esterni.org

www.milanofilmfestival.it

×

INVIDEO - Mostra internazionale di video e cinema oltre

INVIDEO diretto da Romano Fattorossi e Sandra Lischi, presenta ogni anno, dal 1990, il meglio della produzione audiovisiva internazionale legata all'arte elettronica e alle nuove tecnologie, con particolare interesse per i nuovi media, le opere di ricerca e sperimentazione. Oltre a proiezioni, anteprime e retrospettive, propone incontri con gli autori, dibattiti, workshop, performance e video installazioni; promuove gli autori in Italia e all’Estero; produce opere multimediali e interattive e organizza esposizioni in questo settore anche in ambito europeo.

INVIDEO ha inoltre dotato Milano di un archivio della produzione artistica "non-fiction" tra i più importanti in Italia, consultabile alla Fabbrica del Vapore. Grazie ad un team di collaboratori attivi in tutto il mondo, può infine contare su una rete permanente di scambio e contatti con artisti, critici, operatori del settore, centri di produzione e diffusione, per una visione globale ma non univoca del mondo e delle sue mutazioni, la ricerca di nuovi linguaggi e nuovi orizzonti.

www.mostrainvideo.com

×

Filmmaker

Filmmaker, a partire dalla prima edizione tenuta a Milano nel 1980, sostiene la ricerca, la sperimentazione, l'innovazione nella produzione audiovisiva italiana.

Filmmaker favorisce la produzione di giovani autori milanesi. Più di ottanta tra film e video sono stati realizzati con il contributo di Filmmaker: tra questi le prime opere di Studio Azzurro, Silvio Soldini, Giovanni Maderna, Alina Marazzi, Michelangelo Frammartino, Antonio Bocola, Paolo Vari, Francesco Gatti e Martina Parenti.

Filmmaker é stata riconosciuta negli anni come l’iniziativa che più di ogni altra ha dato testimonianza di nuovi percorsi e nuove tendenze nel cinema. Ha promosso il lavoro di giovani registi, ha suscitato incontri tra grandi autori internazionali e il pubblico cittadino, ha favorito scambi tra esperienze anche di discipline diverse. La sua attività é stata sostenuta, negli anni, da enti pubblici, da case di produzione, da televisioni e da organismi che agiscono nel mercato audiovisivo.

www.filmmakerfest.com

×

SPORT MOVIES & TV

“SPORT MOVIES & TV - MILANO INTERNATIONAL FICTS FEST” costituisce annualmente la Finale dei 14 Festival del Campionato Mondiale del Cinema e della Televisione sportiva “World FICTS Challenge”, che si svolgono nei 5 Continenti.

Si tratta del più importante Festival Internazionale – a livello mondiale – dedicato al Cinema, alla Televisione e alla Cultura sportiva, organizzato dalla FICTS - Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs, a cui aderiscono 113 Nazioni, organismo (riconosciuto dal Comitato Internazionale Olimpico) presieduto dal Prof. Franco Ascani, Membro Commissione “Cultura ed Educazione Olimpica” CIO. L’evento – trasmesso da RAI Sport 2 e Class Tv – si articola in 7 Sezioni competitive con 150 Proiezioni (in 7 punti di proiezione contemporaneamente a cui si aggiungono gli schermi in tutte le stazioni delle linee metropolitane), 8 Meeting, 4 Mostre, 2 Conferenze Stampa, 4 Eventi collegati, 2 Workshop, 30 Premiazioni con la partecipazione di 230 giornalisti e Network internazionali. Il Festival - all’insegna del motto “FICTS Is Culture Through Sport” - è una qualificata vetrina internazionale per media, emittenti televisive, network mondiali, case di produzione, produttori, registi, Comitati Olimpici e Federazioni sportive, campioni sportivi, radio, agenzie pubblicitarie e di comunicazione che illustrano l’universo del cinema e della televisione sportiva attraverso incontri, documentari, spot, reportage, fiction, cartoon e molto altro.

Il Festival è giunto alla 31ª edizione e si svolge in 5 Sale del Palazzo Giureconsulti (Piazza Mercanti 2, Milano) con “Cerimonia di Inaugurazione” e “Cerimonia di Premiazione” presso la Sede della Regione Lombardia, alla presenza delle massime Autorità.

www.sportmoviestv.com

×